Con uno sguardo alla primavera, la parola d’ordine per la pelle è freschezza. E’ necessario creare una base invisibile e impalpabile, la materia, in questo caso il prodotto, non si deve né vedere né sentire sulla pelle. Il viso e il colorito dell’incarnato dovranno essere in trasparenza; ci vogliono degli accorgimenti per un procedimento ben preciso: bere molta acqua per idratare la pelle, usare un primer per illuminare e minimizzare i pori della pelle, andando a creare un effetto molto più compatto del tessuto.

TRUCCO PRIMAVERA1

Potete utilizzare una bbcream, un fondotinta minerale oppure un fondotinta semiliquido diluito con una crema veicolante, una volta applicato e fatto aderire vi darà un’uniformità incredibile. Per creare dei volumi sul viso andremo a lavorare con dei blush mat di un tono più scuro sotto l’osso zigomatico e sullo zigomo utilizzeremo un fard luminoso nelle tonalità pastello, dunque, rosa, pesca o salmone. Per le sopracciglia avremo due tendenze: a Parigi impazzano le sopracciglia bleached, un po’ in contro tendenza; ma da New York a Londra, passando per Milano, nella maggior parte dei casi, le sopracciglia vengono lasciate naturali ma ben pettinate, ma mai eccessivamente perfette o disegnate. Da in po’ di tempo non si parlava di trucco delicato, quest’anno, invece, ritroveremo delicatezza e un effetto di purezza negli occhi. Per truccare gli occhi utilizzeremo due gradazioni di rosa che non si discostino troppo una dall’altra, applicate il colore più tenue nella parte interna dell’occhio e con il colore leggermente più scuro sfumate verso l’esterno. Al centro della palpebra applicate un ombretto tipo salmone chiaro o pesca chiaro per creare un punto luce, lo stesso effetto si può creare lasciando tra il primo ombretto e il secondo ombretto uno spazio vuoto. Tale tecnica dello spazio vuoto dona anche un effetto modaiolo e che più primaverile non si può. Possiamo dare un po’ di intensità all’occhio con una matita infracigliare nera che andrà a riempire gli spazi vuoti tra ciglia e ciglia, dando una maggiore profondità allo sguardo. All’interno dell’occhio, potremo utilizzare una matita kajal di colore viola per dare un tocco di mistero allo sguardo. Utilizziamo del mascara, ma non troppo per non rompere l’effetto di freschezza e delicatezza dello sguardo. Passiamo ora alle labbra. Dovremo dare alla bocca un effetto idratato, quanto basta per avere un’immagine di very fresh look. Dunque, labbra dai colori poco accennati con effetto finish glossy, per dare un tocco primaverile all’insieme del volto. Per questa primavera il look dei capelli sarà fatto da un raccolto disordinato con inserimento di nastri o di fiori, quasi a ricordare le famose principesse della Walt Disney.

TRUCCO PRIMAVERA2

By Mauri Menga Make up Artist.

Trucco di Primavera by Mauri Menga

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.